Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A Lazio Inter

Ottava giornata ricca di big match: avversari romani per Inter e Juve

Simone Inzaghi (@Getty Images)

L'ottava giornata di Serie A sarà ricca di big match, tra cui la sfida tra Inter e Lazio e quella tra Juventus e Roma

Martina Napolano

Nessuno probabilmente si sarebbe mai potuto aspettare una partenza del genere da parte della Juventus, ma c’è da dire come i bianconeri, dopo due anni con due allenatori diversi, cosa successa poco di frequente dalle parti della Continassa, hanno deciso di richiamare al timone della squadra Max Allegri e, di conseguenza, ricominciare un nuovo ciclo, con un nuovo modo di pensare e delle nuove basi, anche per quanto riguarda i giocatori.

, che fino a questo momento è stato protagonista di un campionato impeccabile. Siamo solamente all’ottava giornata, però, e gli equilibri di questo campionato sono ancora molto delicati.

Spillo Altobelli fa il pronostico a Lazio - Inter

Uno dei grandi ex giocatori che hanno vestito la maglia nerazzurra è sicuramente Spillo Altobelli, che è ora protagonista di un’interessante intervista, pubblicata sul blog sportivo L’insider, in compagnia di un altro grande atleta che ha vestito la maglia della Nazionale italiana di calcio, ovvero Fulvio Collovati.

La chiacchierata, che sembrava quella tra due vecchi amici, ha portato Altobelli a fare anche i pronostici relativi al big match che vedrà di fronte Juve e Roma, a cui l’Inter guarderà certamente con occhio interessato, sperando che un pareggio possa fermare entrambe le formazioni avversarie, sempre che, ovviamente, a Roma i nerazzurri abbiano fatto il loro dovere contro la Lazio.

La solidità della compagine nerazzurra, in modo particolare dal punto di vista difensivo, è certificata da quanto si è verificato nel corso delle ultime partite e indubbiamente Simone Inzaghi ha ricevuto in eredità una convinzione e un sistema difensivo di alto livello, che può contare sulla presenza di difensori di alto calibro come Bastoni, Skriniar e De Vrj.

Altobelli sottolinea anche altri due aspetti che sono particolarmente interessanti, ovvero il calo delle prestazioni di due uomini chiave per la Lazio, ovvero Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Nonostante entrambi rimangano due tra i centrocampisti più forti di tutta la Serie A, è innegabile come le loro prestazioni sul terreno di gioco non sia allo stesso livello delle ultime stagioni. Altobelli è convinto, quindi, che a spuntarla sarà la formazione nerazzurra, più solida e compatta e indubbiamente più pronta per portarsi a casa gare del genere.

Inter per allungare, Lazio per ritrovarsi

L’obiettivo dei nerazzurri è chiaramente quello di sprintare e cercare di allungare sulle inseguitrici, magari sperando che le altre avversarie in lotta per lo scudetto facciano un mezzo passo falso. Ad esempio, per l’Inter andrebbe benissimo un pareggio tra Juve e Roma e, naturalmente, una vittoria sul campo dell’Olimpico.

Per i tifosi laziali sarà sicuramente un appuntamento molto particolare, dal momento che si tratta del ritorno a casa di Simone Inzaghi, che ha guidato la compagine biancoceleste fino alla scorsa stagione. Tanti bei ricordi ed emozioni che inevitabilmente affolleranno la testa di Simone Inzaghi, anche se il suo unico obiettivo sarà, in fin dei conti, portare a casa i tre punti.

In casa biancoceleste il periodo è particolare, dal momento che la vittoria nel derby e il successo anche in Europa contro la Lokomotiv Mosca avevano dato benzina positiva a tutto l’ambiente, ma il passo falso in casa del Bologna, nel lunch match della scorsa giornata, è costato veramente caro soprattutto in termini di fiducia e convinzione nei propri mezzi. L’Inter potrebbe riuscire ad aumentare ancora di più queste incertezze, puntando soprattutto sui secondi tempi, che fino ad ora hanno permesso di ribaltare o decidere tante gare in bilico.

 

tutte le notizie di