Per l’Inter il Tardini è un “dolce tabù”. Infatti…

di

Da quando il Parma ha conquistato per la prima volta la Serie A le sfide con l’Inter al Tardini hanno quasi sempre portato dolori per i cuori nerazzurri: su 22 incontri finora disputati sono ben 13 le vittorie degli emiliani, a fronte dei 6 pareggi e delle sole 3 vittorie dell’Inter, che per espugnare per la prima volta lo stadio parmense ha dovuto attendere ben 13 anni, quando gli uomini allora guidati da Hector Cuper riuscirono a imporsi per 1-2 con le reti di Recoba e Di Biagio. Inoltre i nerazzurri sono usciti sconfitti anche negli ultimi tre precedenti, il 2-0 del 2010/11 con Leonardo in panchina e il 3-1 e l’1-0 dell’era Stramaccioni.

Ma tutte le delusioni nerazzurre raccolte in questo stadio sono state complementate da una grandissima gioia: infatti, all’ultima giornata della stagione 2007/08, con una doppietta di Zlatan Ibrahimovic l’ultima Inter di Roberto Mancini riuscì a laurearsi Campione d’Italia per la sedicesima volta, suggellando il trionfo proprio nello stadio maledetto, dopo un’estenuante corsa con la Roma di Spalletti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy