Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Repubblica.it – Serie A al Centro-Sud, gare a Roma senza VAR: l’Inter però non molla San Siro

I nerazzurri non sembrano intenzionati a traslocare dal Meazza. Il Milan, invece, ha già dato l'ok

Giuseppe Coppola

"Un nuovo piano per dettare la ripresa del campionato. La Repubblica nella sua edizione online analizza lo schema tracciato dai vertici del calcio italiano in vista di un possibile ritorno in campo al Centro-Sud. Roma al centro di un polo fondamentale per Serie A ed arbitri, il tutto mentre la Campania rischia una nuova chiusura totale.

"Il virologo Walter Ricciardi ha descritto la proposta di scendere in campo al Centro-Sud per differenziare le aree per livello di rischio ed ora anche la Figc sceglie di prendere in considerazione questa strada. La Lega di Serie A al momento non sembra disposta a tracciare il suo nuovo disegno ed anche i club hanno scelto di prendere posizione. Il Milan, secondo La Repubblica, sarebbe disposto a traslocare mentre l'Inter, in realtà non ne vuole sapere di lasciare il Meazza.

"Il nuovo disegno della Serie A prende forma anche in termini di calendario. In campo per la Coppa Italia a fine maggio, a Roma: Juventus-Milan il 27 e Napoli-Inter il 28, con la finale sempre all'Olimpico il 2 giugno, magari alla presenza del Presidente della Repubblica Mattarella in modo da dare un segnale forte, di ripresa, all'intero Paese. Poi il via alla Serie A: nel Lazio ci sono stadi a sufficienza sia a Roma, con cinque campi all'Acqua Acetosa, sia a Rieti, Frosinone e Tivoli, eventuale sede degli arbitri. Sky potrebbe accontentarsi di avere sei telecamere a disposizione invece di dodici, mentre non ci sarebbero né VARGoal Line Technology.

"Via al trasloco dunque per le squadre del Nord, con Bari, Palermo e Catania indicate come possibili città protagoniste del campionato, ma bisognerà fare i conti con governatori e sindaci. Emblematica la situazione della Campania, con il governatore De Luca che minaccia di chiudere la regione anche dopo la fine del lockdown nazionale. I vertici del nostro calcio studiano le nuove dinamiche della Serie A, aspettando di poter contare su certezze e, soprattutto, sulla fine dell'emergenza.

https://www.passioneinter.com/esclusive/esclusiva-ricordate-nelson-rivas-il-diluvio-di-parma-la-sfida-a-cr7-mourinho-ibra-e-adriano-erano-immarcabili/