Ruben Botta: “Farà le cure a Milano e poi…”

di

Ruben Botta, il calciatore argentino acquistato a parametro zero dall’Inter (dopo essersi svincolato dal Tigre), durante lo scorso aprile, in occasione degli ottavi di finale della Copa Libertadores, disputati con la squadra argentina, ha subito un bruttissimo infortunio, rimediando la rottura del legamento crociato e del menisco esterno del ginocchio sinistro; tempi di recupero previsti attorno ai sei mesi. Il club nerazzurro in estate ha deciso di far tesserare Botta al Livorno, in modo da non occupare il secondo slot per i calciatori extracomunitari a disposizione nella sessione di mercato 2013/2014.

Aldo Spinelli, Presidente del Livorno, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, fa chiarezza sul futuro del talento argentino: “Botta è attualmente in Argentina per prendere l’ultimo visto. Poi tornerà a Milano per curarsi. Arriverà a Livorno fra la fine di novembre ed i primi di dicembre”. Aspettiamo con fiducia il recupero di Botta, sperando possa far vedere ai sostenitori nerazzurri tutte quelle qualità già mostrate in Argentina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy