Sconcerti: “Inter piena di esuberi che non ha potuto vendere. Conte in confusione”

Il giornalista critica il mercato nerazzurro della scorsa sessione

di Antonio Siragusano

Secondo Mario Sconcerti quello della scorsa estate non è risultato essere in realtà un gran mercato per quanto riguarda i nuovi innesti dell’Inter. Il giornalista, infatti, sostiene che l’unica vera novità sia rappresentata dall’arrivo di Hakimi sulla destra al posto di Candreva, mentre molti altri calciatori costosi attualmente in rosa sarebbero rimasti forzatamente all’interno della rosa sol perché la dirigenza nerazzurra non è stata capace di trovare club disposti a pagarne l’ingaggio. Intervenuto sulle pagine di calciomercato.com, vediamo l’analisi di Sconcerti sulla squadra di Antonio Conte:

Antonio Conte, Getty Images

MERCATO – “L’Inter di più. Tutto il mercato dei chiarimenti ha portato a un solo cambio reale, Hakimi per Candreva, acquistato con i soldi di Icardi. A Bergamo nella formazione iniziale l’unico nuovo era Darmian, in quella finale Perisic”.

ESUBERI – “L’Inter è piena di giocatori costosi che non è riuscita a vendere perché nessuno poteva pagarne gli ingaggi. Questo ha creato davvero l’equilibrio, la nuova ‘povertà’, insieme alla confusione di Conte”. 

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy