Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Sfogo Conte, Sconcerti entra in tackle: ”Un dipendente qualunque sarebbe stato già licenziato dalla sua azienda”

Il giornalista attacca il tecnico nerazzurro: ''La sua uscita è stata scomposta e isterica, forse non regge la pressione''

Raffaele Caruso

Mario Sconcerti, penna del Corriere della Sera, ci va giù pesante e attacca Antonio Conte dopo il duro sfogo del tecnico nerazzurro nel post partita di Borussia Dortmund-Inter.

"Il giornalista accusa Conte di aver esagerato e si interroga sui motivi che non hanno ancora spinto la dirigenza ad intervenire: ''Oggi gli si perdona ogni eccesso perché è un grande allenatore, ma a Dortmund ha letteralmente fatto un’assemblea contro la propria società. Durissima e scomposta. Chiunque di noi in qualunque azienda sarebbe stato oggi pesantemente ripreso se non licenziato. Siamo vicini alla giusta causa. Una rivolta isterica consumata senza una spiegazione sulla partita persa, un parere su come l’Inter abbia potuto prendere tre volte lo stesso gol in 20 minuti. Forse per Conte la pressione di una città aperta ed esigente come Milano è troppa. Forse è troppo che l’Inter non vince e Conte non regge la sua voglia. Ma siamo oltre la crisi di nervi. Qui la società non ha il diritto di intervenire, ha il dovere. Altrimenti fa un danno a se stessa, alla squadra e a qualunque gestione futura".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/