Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde oggi – 12 giugno 2005, Roma-Inter 0-2: Adriano show in finale di Coppa Italia all’Olimpico

Accadde oggi – 12 giugno 2005, Roma-Inter 0-2: Adriano show in finale di Coppa Italia all’Olimpico

L'Inter di Roberto Mancini sfida la Roma di Bruno Conti nella finale di andata di Coppa Italia. All'Olimpico va in scena l'Adriano show, con l'Imperatore che sigla una splendida doppietta.

Nunzio Corrasco

L'Inter di Roberto Mancini è impegnata nella finale di Coppa Italia contro la Roma di Bruno Conti e il match di andata si disputa allo stadio Olimpico. Si tratta di una sfida chiave perché al ritorno l'Inter non potrà contare su Adriano, Zanetti e Cambiasso (impegnati con le rispettive Nazionali in Confederation Cup) e, dunque, il match di andata rappresenta uno snodo fondamentale per le speranze nerazzurre di alzare al cielo la Coppa Italia.

La Roma parte subito forte e, al 6', sugli sviluppi di un contropiede ben orchestrato da Cassano e Totti, Fantantonio colpisce il palo a Toldo battuto. Poco dopo i giallorossi vanno ancora vicini al gol del vantaggio, questa volta sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Mancini: Favalli respinge di testa e per poco non beffa Toldo. Alla mezz'ora del primo tempo, però, la partita cambia: Adriano si prende la scena e cambia la storia della finale. L'Imperatore, infatti, riceve il pallone da Materazzi, lo aggancia e lo conduce in avanti per qualche metro prima di far partire un siluro di sinistro che non lascia scampo a Curci: Inter in vantaggio all'Olimpico. Il raddoppio arriva al 35': calcio di punizione guadagnato da Zanetti sul lato destro dell'area di rigore, con Ze Maria che si incarica della battuta. Sugli sviluppi del calcio piazzato Adriano svetta nell'area giallorossa e trafigge per la seconda volta Curci con un potente colpo di testa. Raddoppio dell'Inter e prima frazione che si conclude 0-2 per la squadra allenata da Roberto Mancini.

Nel secondo tempo l'Inter si limita a controllare le sfuriate della Roma che prova in tutti i modi a segnare il gol che renderebbe meno amara la sconfitta in vista del match di ritorno: i giallorossi faticano ad essere pericolosi, ma sul finale hanno una grande occasione con Montella: Toldo, però, si supera e respinge la conclusione ravvicinata dell'Aeroplanino. Il match termina sul risultato di 0-2, con l'Inter che ipoteca la vittoria della Coppia Italia. Vittoria che poi diventerà effettiva quando nel match di ritorno, i nerazzurri batteranno 1-0 la Roma a San Siro, grazie al gol messo a segno su punizione da Sinisa Mihajlovic, alzando al cielo la coppa.

tutte le notizie di