Ze Maria: “Mazzarri non si tocca. Cambiasso serve ancora”

di

2 Coppe Italia, una supercoppa e uno scudetto con la maglia nerazzurra: stiamo parlando dell’ex terzino di Parma, Perugia e Inter Ze Maria, che oggi ha parlato della situazione tattica e societaria dell’Internazionale in esclusiva a IlSussidiario.net.

“Non so come vogliono impostare il progetto di fondazione di squadra del nuovo corso Thohir; in un club importante e ambizioso come l’Inter inserire in rosa solo giovani e non calciatori già affermati potrebbe essere controproducente”.

Ze Maria risponde duramente alle voci che parlano di un prematuro addio di Mazzarri: Mandar via Mazzarri adesso sarebbe un errore incredibile; a fine stagione si tireranno le somme ma ora deve avere il tempo per lavorare”.

Poi non ha risparmiato parole di elogio per alcuni senatori:Cambiasso, oltre a essere una grande persona, è un grandissimo calciatore. Il suo talento e la sua esperienza servono ancora a questa squadra, così come non si può fare a meno di Zanetti e Milito. Per il futuro vedo una grande coppia d’attacco Palacio-Damiao, un duo offensivo da prima linea sia in Italia che in Europa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy