Mercato – Rivoluzione Inter, Conte manda via tre esterni

Mercato – Rivoluzione Inter, Conte manda via tre esterni

Il tecnico furioso dopo la sconfitta di rimonta di ieri

di Antonio Siragusano

Non può più tollerare certi atteggiamenti in campo dalla sua Inter Antonio Conte, dopo una partita in cui la sua squadra aveva ampiamente dominato il gioco sugli avversari rimasti tra l’altro in inferiorità numerica per espulsione di Soriano. Il tecnico leccese ha intenzione di fare piazza pulita e continuare in quel processo iniziato esattamente un anno fa quando, nel giorno della sua presentazione ufficiale, aveva posto come primo obiettivo quello di rendere questa squadra un po’ meno pazza e certamente più costante.

Un proposito probabilmente mancato alla prima stagione, ma nei confronti del quale bisognerà continuare a lavorare. Perché perdere in casa per 1-2 in rimonta contro un Bologna ormai senza ambizioni di classifica, non è un risultato da grande club. E secondo La Gazzetta dello Sport l’arrivo anticipato di Achraf Hakimi, in tal senso, è un chiaro segnale delle strategie di mercato nerazzurre.

CALCIOMERCATO INTER

Innanzitutto, l’arrivo del marocchino riporterà sostanzialmente Victor Moses al Chelsea senza alcun tipo di riscatto. Successivamente, per quanto riguarda l’altro versante, si continuerà a lavorare in entrata soprattutto sul nome di Emerson Palmieri. Se Ashley Young è già stato confermato anche per il prossimo anno, Conte lascerà invece andare sia Cristiano Biraghi –  che rientrerà dal prestito alla Fiorentina – che Kwadwo Asamoah, in odore di partenza all’estero.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Le PAGELLE di Inter-Bologna: Eriksen e Gagliardini dirigono l’horror. Bastoni ingenuo, disastro Sanchez

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy