Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

mondo calcio

Nicchi: “Gli arbitri sono pronti per ripartire, ma sarà la pandemia a dettare i tempi, muoviamoci con cautela”

Il presidente dell'Aia spiega la situazione degli arbitri italiani in questo periodo d'emergenza

Luca Zuaro

"In un periodo di emergenza per il calcio italiano dovuto dall'epidemia di Coronavirus, tra discussioni sulla ripresa dei campionati e sul taglio degli stipendi, non si è parlato in modo assoluto della situazione degli arbitri. A tal proposito è intervenuto alla Gazzetta dello Sport Marcello Nicchi, presidente dell'Associazione Italiana Arbitri. Ecco le sue parole:

"SUI TEMPI PER LA RIPARTENZA - "Non sono uno scienziato, non sta a me dirlo, ciò che si ipotizza oggi può cambiare domani. Purtroppo le date non le decidiamo noi, ma il virus attraverso il numero di contagi e decessi. Il semaforo verde spetta a medici e politici, io posso solo aspettare di leggere i protocolli e avere tutte le garanzie per la sicurezza"

"SUGLI EVENTUALI RISCHI DELLA RIPARTENZA - "Se aspettiamo che i contagi arrivino a zero in tutto il paese potremmo non ripartire mai . Un piccolo margine di rischio calcolato ci sarà sicuramente, ma starà a noi renderlo minimo attraverso il buonsenso. Per noi arbitri ad esempio penso a designazioni che non prevedano viaggi eccessivamente lunghi. Ancora oggi ci sono tanti lavoratori in attività, con le giuste cautele anche arbitri e atleti potranno tornare a fare il loro lavoro"

"SULLA SITUAZIONE DEGLI ARBITRI - "Siamo pronti, e lo dico con grande fierezza; di noi si parla sempre poco e per casi negativi, scordandosi che la nostra è una struttura imponente e che funziona bene. Tutti gli arbitri si sono allenati seguendo tabelle personalizzate in base alle singole esigenze, mentre noi facciamo riunioni telefoniche quotidiane per cercare di risolvere tutti i problemi. Quando sarà possibile, noi saremo pronti a ripartire, e parlo di tutti gli arbitri, non solo quelli di A per i quali comunque il designatore Rizzoli ha già garantito"

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/