Moratti: “Ho ceduto l’Inter in maniera trasparente, nessuna similitudine con il Milan”

Moratti: “Ho ceduto l’Inter in maniera trasparente, nessuna similitudine con il Milan”

Attraverso una lettera, l’ex presidente nerazzurro ha smentito l’articolo apparso ieri sul giornale

di Simone Tortoriello, @simonzibon

La cessione delle quote dell’Inter di Moratti a Erick Thohir non è paragonabile al passaggio di proprietà effettuato dal Milan di Berlusconi al gruppo cinese rossonero. E’ questa la precisazione che l’ex patron nerazzurro ha ribadito in una lettera alla Repubblica, fatta per smentire l’articolo apparso ieri sul giornale dove si insinuava di che il tycoon indonesiano per risanare il debito contratto per acquistare le azioni della società abbia offerto come garanzia le sue quote dell’Inter alla “Merdeka”, una società finanziaria delle isole Cayman, della quale nessuno fino ad oggi sapeva nulla. Questo il contenuto della lettera di Massimo Moratti: “Non c’è alcuna somiglianza fra le cessione da parte mia di quote dell’Inter a Thohir e le caratteristiche che vengono attribuite alla vendita del Milan al gruppo cinese da parte di Silvio Berlusconi. L’operazione si è svolta in piena trasparenza nel giro di pochi mesi, non c’è e non è lecito alcun paragone o similitudine“.

LEGGI ANCHE –> ULTIMATUM JOAO MARIO, SOLO UN MESE E MEZZO PER PRENDERSI L’INTER

LEGGI ANCHE –> DA RAMIRES A PASTORE: TUTTE LE MOSSE DELL’INTER NEL MERCATO DI GENNAIO

AD APPIANO CI SI DIVERTE: GIOCO DEL FAZZOLETTO COME ALLENAMENTO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy