Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Icardi, l’entourage: “No al Napoli per rispetto verso l’Inter. PSG? Spero lo riscatti”

Mauro Icardi, Getty Images

Ritorna tra gli argomenti più in voga il futuro di Icardi. A parlare del suo destino questa volta è il legale della moglie e procuratrice Wanda Nara

Gianluca Cutillo

"Elio Letterio Pino, consulente legale di Wanda Nara, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss per parlare della situazione di Mauro Icardi. L'argentino, ora in prestito al PSG, è stato vicino a vestire la maglia del Napoli nella scorsa stagione, per poi accasarsi in Francia a mercato quasi scaduto. Sulla sua avventura parigina dice: "Leonardo a mio parere ha intenzione di riscattarlo, spero lo faccia. Maurito si fa volere bene da tutti, chi lo conosce può solo parlarne bene". Sappiamo bene anche come Marotta si sia tutelato nel caso in cui il club francese voglia poi rivenderlo in Italia. Infatti in questo caso ci sarebbe una clausola per cui nelle casse nerazzurre entrerebbero 10-15 milioni in più, rispetto ai 70 pattuiti con il club della capitale francese.

"Se non fosse il PSG a rivenderlo in Italia, e quindi a riscattarlo, potrebbe comunque essere un'ipotesi, per l'ex numero nove nerazzurro, quella di rimanere in Italia. La scelta del Napoli potrebbe essere più di una semplice idea, dopo aver quasi accettato la corte di De Laurentiis la scorsa estata. Lo stesso legale ammette: "Sarebbe una idea bellissima. De Laurentiis ha fatto di tutto per portarlo a Napoli, ma Icardi ha detto di no perché ancora molto legato all'Inter: non voleva tradire i nerazzurri andando in un'altra squadra italiana". Cosa che potrebbe non accadere nella prossima sessione di mercato, ovvero quando Mauro potrebbe decidere di trasferirsi nella terra che fu di un altro argentino, ben più conosciuto: "Napoli resta una bellissima città, l'argentino non ha mai nascosto la sua simpatia per il capoluogo campano". 

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/acccadde-oggi-27-aprile-1980-la-rete-di-mozzini-contro-la-roma-regala-lo-scudetto-allinter/