Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

SANCHEZ INTER

Si complica la vicenda Sanchez: pretese altissime e rischio tormentone. Ma Inzaghi può aiutare

Sanchez Inter
L'attaccante cileno ha pretese molto alte per il suo futuro

Simone Frizza

La questione relativa al futuro di Alexis Sanchez inizia a preoccupare l'Inter, che avrebbe intenzione di cederlo. Come riporta La Gazzetta dello Sport, però, la strada per l'addio non sarà così in discesa come è stata invece quella del connazionale Arturo Vidal, atteso già nelle prossime ore in Brasile per la firma con il Flamengo. Il Niño Maravilla, infatti, viene raccontato come estremamente convinto del proprio potenziale, tanto da non voler abbassare le sue aspettative di giocare ancora ad altissimi livelli. Per questo motivo, le varie offerte arrivate finora (da Brasile, Qatar, Turchia e non solo) sono state tutte rifiutate, poiché non ritenute all'altezza del suo status.

L'Inter, pur rispettando la volontà di Sanchez di scegliere al meglio per il suo futuro, avrebbe però altri piani. Nelle prossime ore è atteso in Italia Fernando Felicevich, agente di Sanchez, con cui si cercherà di capire quali margini di manovra ci siano. L'urgenza di liberarsi di Alexis, tra l'altro, non è legata solamente alla suggestione Dybala. Con il ritorno a Milano di Lukaku, infatti, il reparto avanzato è già attualmente sovraffollato ed estremamente costoso, motivo per cui è necessario alleggerire. In tutto questo, Tuttosport scrive che potrebbe essere Simone Inzaghi la chiave di tutto: toccherà anche al mister parlare al Niño per spiegarli la situazione e cercare di convincerlo a scegliere un'alternativa per il suo futuro.

Sanchez Inter
tutte le notizie di