Damiani critica il mercato dell’Inter: “Gli ultratrentenni non migliorano la squadra”

Damiani critica il mercato dell’Inter: “Gli ultratrentenni non migliorano la squadra”

L’agente ha poi aggiunto la sua opinione per il dopo Handanovic, consigliando Radu

di Alessandro Rodella, @AleRodella

Oscar Damiani ha parlato a Sportitalia del mercato dell’Inter criticando soprattutto la scelta della società di puntare su giocatori non giovanissimi. L’arrivo di Kolarov e il vicinissimo accordo con Vidal infatti hanno fatto storcere il naso a Damiani in quanto secondo lui “non sono la strada giusto per il calcio italiano”.

“I dirigenti fanno scelte non coerenti con il momento del calcio. L’Inter ha fatto una finale di Europa League, ma il resto è peggiorato a livello internazionale; l’unica nota positiva è Barella, sta diventando un pilastro anche in Nazionale”.

Damiani ha poi aggiunto il suo parere sul vice Handanovic: “L’Inter ha sotto contratto Andrei Radu, che per me è più forte di Alex Meret del Napoli”. Infine lo storico agente si è espresso anche su Kantè: “Secondo me non è una mezzala, ma uno che sta davanti alla difesa a recuperare palloni”.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy