calciomercato inter

Dalla porta all’attacco, come sarà l’Inter 21/22? Chi resta e chi va: l’analisi per reparto

La prossima finestra di mercato sarà ancora segnata dall'emergenza coronavirus, per questo la dirigenza nerazzurra valuta con attenzione le mosse da fare

Raffaele Caruso

Esultanza Inter, Getty Images

"L'Inter, grazie ad Antonio Conte, è tornata a guardare tutti dall'alto dopo 10 anni. Il campionato è ancora lungo, il futuro societario è tutto da decifrare, ma all'orizzonte c'è una nuova stagione da programmare. E' chiaro che l'emergenza coronavirus inciderà parecchio sulle strategie dei club calcistici per diversi anni, i bilanci torneranno a "sorridere" quando gli stadi riapriranno e le dirigenza dovranno agire sul mercato con poche risorse. Vendere per comprare, sembra essere questo il mantra anche della finestra estiva di calciomercato. Ecco la nostra analisi, reparto per reparto, sulla rosa dell'Inter tra chi saluterà, chi resterà ad ogni costo e chi è a rischio partenza in vista della prossima stagione.

Potresti esserti perso