Alvarez in dubbio per il Torino, pronto Kovacic

di

Ricky Alvarez ha stupito tutti in questo inizio di campionato; il calciatore argentino ha fornito prestazioni sempre molto convincenti, riuscendo ad abbinare alle sue indiscutibili qualità, un sacrificio ed un’abnegazione che non aveva mostrato di possedere nelle scorse stagioni in nerazzurro. Contro la Roma, Ricky Maravilla si è fermato nella parte finale del match a causa di una distorsione alla caviglia, che gli ha poi impedito di essere a disposizione del Ct argentino Sabella per le ultime due sfide di qualificazione verso il mondiale (l’Argentina ha però già ottenuto il pass per Rio 2014).

Secondo quanto si legge dalle colonne di Tuttosport, l’ex calciatore del Velez difficilmente riuscirà a recuperare in tempo per la trasferta di Torino e Walter Mazzarri sta già studiando delle soluzioni alternative. Il Mister toscano con ogni probabilità lancerà Mateo Kovacic al posto dell’argentino, alle spalle dell’unica punta che potrebbe essere Ishak Belfodil. Considerando infatti le precarie condizioni di Palacio, uscito malconcio dall’ultima partita disputata dall’Argentina contro il Perù (in cui tra l’altro il Trenza è anche andato a segno) e l’impegno di Icardi con la Nazionale albiceleste, potrebbe toccare proprio al franco-algerino partire titolare; Belfodil ha infatti il vantaggio di essere rimasto alla Pinetina ad allenarsi con i compagni e questo aspetto alla fine potrebbe risultare decisivo nelle scelte del Mister. Al di là degli undici che scenderanno in campo, difficilmente ci si allontanerà da quel 3-5-1-1 tanto caro a Mazzarri nelle prime 6 giornate di campionato; Kovacic è pronto, quella di Torino potrebbe essere la sua notte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy