Mazzarri in discussione o fantascienza?

di

Tiziana Cairati de La Stampa è convintissima che la nuova dirigenza indonesiana stia vagliando attentamente possibili soluzioni alternative al tecnico livornese per il futuro dell’Inter, da De Boer dell’Ajax a Laudrup dello Swansea: tutti nomi internazionali di maggior appeal per gli investitori asiatici, da sempre attenti all’Europa nel suo insieme e non alla sola Italia.

Quel che è certo (e che la stessa giornalista riconosce) è l’ottimo lavoro di Mazzarri fin qui, ma secondo la Cairati il tycoon ha delle perplessità: ad esempio non gli sarebbe piaciuta la frase pronunciata dal tecnico sulla comunicazione col nuovo proprietario (“Non sarò io a chiamare la proprietà“) così come Thohir non avrebbe apprezzato, sempre secondo La Stampa, che Mazzarri non abbia parlato dopo il fischio finale di Torino-Inter.

Opinione autorevole, certo, ma dopo l’ammissione proprio di Thohir che il magnate apprezzi molto il gioco di Mazzarri e, anzi, lo diverta molto, questa tesi sembra oggettivamente insostenibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy