GdS – La moviola di Inter-Benevento, Pasqua non convince: dubbio su Lautaro, Barella atterrato. Ranocchia-Lapadula almeno punizione

Non una serata perfetta per il fischietto campano

di Davide Ricci, @davide_r22

Il risultato non è mai stato messo in discussione, così come i valori che si sono visti in campo: Inter-Benevento è stato un monologo nerazzurro. La squadra di Antonio Conte, seppur priva di quattro titolari, ha avuto il merito – ed anche la fortuna, che in questi non guasta mai – di sbloccare subito il match e metterlo in discesa fino ad arrivare al 4-0 finale.

Romelu Lukaku, Getty Images

L’arbitraggio di Fabrizio Pasqua però lascia qualche dubbio, soprattutto per gli episodi capitati nel primo tempo. Come riporta La Gazzetta dello Sport il contatto tra Andrea RanocchiaLapadula all’11’ avviene sì fuori area, ma è falloso e dunque almeno un calcio di punizione doveva essere assegnato. 5 minuti dopo altri due episodi dubbi, stavolta nell’area di rigore dell’Inter: prima Caldirola ed Improta atterrano Barella, poi lo stesso Caldirola abbatte Lautaro Martinez al limite. Dalle immagini non è chiarissimo se il contatto sia avvenuto fuori o sulla linea, ci sono molti dubbi ed è stata lasciata la decisione presa in campo.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy