Non c’è più traccia del vero Brozovic: niente genialate, è morbido in marcatura. Il confronto dei voti

Il centrocampista non ha brillato nel derby con il Milan

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Non è stato un ottimo derby quello di Marcelo Brozovic, che nella sfida fra Inter Milan non ha brillato né in fase di impostazione né in quella di contenimento. Al croato era stato infatti affidato Hakan Calhanoglu, che però è riuscito a muoversi con tranquillità.

Marcelo Brozovic, Getty Images

PASSIONE INTER 4.5 – Poco concreta la presenza del centrocampista croato sulla mediana interista. In un match che fa della velocità e della fisicità due caratteristiche preponderanti, si trova come un pesce fuor d’acqua.

LA GAZZETTA DELLO SPORT 5 – Un separato in casa. Non c’è più traccia del Brozo di una volta, tutto corsa e lucidità. Gioca un po’ a nascondino, con la scusa della blanda marcatura su Calhanoglu. Senza Sensi, l’Inter non trova un senso.

CORRIERE DELLO SPORT 5 – Il più arretrato del centrocampo nerazzurro sta lì anche per controllare Calhanoglu, però per riuscirci dovrebbe avere ben altre caratteristiche.

TUTTOSPORT 5 – Conte gli affida Calhanoglu, che nonostante la marcatura fa ciò che vuole. A corredo, non regala una genialata che sia una.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy