Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Ronaldo sull’Inter: “Sono interista, vorrei vincesse sempre: per me è da Scudetto”

Ronaldo (@Getty Images)

Il brasiliano è ancora molto legato ai colori nerazzurri

Pietro Magnani

Ronaldo è solo uno ed è Il Fenomeno. Una frase ricorrente che i più giovani probabilmente non riescono a capire ma che tutti coloro che lo hanno vissuto dal vivo, addetti ai lavori e non, comprendono invece benissimo. Il due volte pallone d'oro brasiliano ed ex leggendario attaccante dell'Inter, ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport, parlando, tra le altre cose, proprio dei nerazzurri.

L'attuale presidente del Valladolid, sulla lotta Scudetto ha dichiarato: "Io sono interista, con i colori nerazzurri ho un rapporto speciale. Vorrei vincesse sempre l'Inter. L'ultimo campionato è stato bellissimo, abbiamo interrotto la striscia di vittorie della Juventus. Mi dispiace se ne sia andato Lukaku, ma quando i club inglesi fanno valere la loro potenza economica c'è poco da fare. Di fronte a certe offerte non puoi dire di no. L'Italia è qualche passo indietro rispetto a Premier e Liga... ma intanto la Nazionale di Mancini è comunque riuscita a farsi valere vincendo l'europeo grazie ai propri talenti!".

 Ronaldo (@Getty Images)

"Per me la grande favorita per lo Scudetto rimane l'Inter, che è campione in carica. Anche dopo le cessioni, il gruppo rimane forte e solido. Sono stati aggiunti giocatori importanti in organico e ha tanti giovani interessanti. Per me è ancora la più forte. Occhio però a sottovalutare la Juve: anche senza CR7 può essere temibile".

Ronaldo ha poi proseguito: "Non so se la coppia d'attacco dell'Inter sarà Correa-Lautaro o Correa-Dzeko. Ad ogni modo mi piacciono molto, garantiscono tutti un grande numero di goal. L'unico certo del posto credo sarà Martinez, ma la stagione è lunga e con tante partite, verranno alternati e giocheranno insieme tutti tante volte".