Kostic Calciomercato Inter

Kostic nel mirino per la fascia: cosa può portare all’Inter di Inzaghi

Fra statistiche ed analisi tattica, l'approfondimento sull'obiettivo di mercato

Raffaele Digirolamo

Filip Kostic, Getty Images

La sessione estiva di calciomercato, per l'Inter, sarà certamente caratterizzata da una cessione dolorosa, necessaria per sanare le casse societarie messe a dura prova dalla crisi economica generata dalla pandemia. Ad essere sacrificato sull'altare del bilancio, con ogni probabilità, sarà quell'Achraf Hakimi conteso dai principali top club europei.

 Filip Kostic, Getty Images

Le prossime settimane saranno decisive per ultimare la cessione del marocchino, poi il mercato entrerà nella seconda fase, quella in cui bisognerà provare a mantenere competitive le fasce laterali. Per farlo non si guarderà solamente ai rinforzi sulla destra, ma si cercheranno anche calciatori sulla corsia mancina, dove potrebbe salutare Milano Ivan Perisic.

Sui taccuini dei dirigenti nerazzurri c'è un nome in cima alla lista, quello dell'esterno sinistro in forza all'Eintracht Francoforte Filip Kostic. Il calciatore serbo, con i suoi ventotto anni, è nel pieno della sua maturità calcistica ed ha un valore di mercato di 35 milioni di euro, secondo Trasfermarkt. Vediamo le sue caratteristiche e le motivazioni per cui potrebbe rappresentare un colpo importante per la compagine di Simone Inzaghi.

SCORRI PER SCOPRIRE NUMERI E CARATTERISTICHE TECNICHE --->