ATTACCANTI INTER

Mercato – Da Scamacca a Joao Pedro fino a Jovic: i pro e contro dei possibili colpi in attacco

Antonio Siragusano

Pro: Conosce il campionato italiano come le sue tasche e non avrebbe problemi a giocare con un'altra punta al suo fianco. Il suo arrivo, facilitato da un contratto in scadenza nel giugno 2022, andrebbe a rimpinguare la presenza dell'anima italiana all'interno di uno spogliatoio dove ritroverebbe Barella e Bastoni, compagni coi quali ha condiviso la vittoria dell'ultimo Europeo.

Contro: Nelle ultime stagioni è stato spesso fermo per infortunio e in zona gol non ha garantito gli stessi numeri di inizio carriera. E' un giocatore che lotta su ogni pallone e si sacrifica tanto per la squadra, caratteristiche che lo costringe a spendere energie preziose che forse gli tolgono lucidità in fase di realizzazione.

THURAM >>>