Barella Mvp

Corsa, sacrificio, gol bellissimi e assist: Nicolò Barella è l’MVP of the year di Passione Inter

Raffaele Caruso

 Nicolò Barella, Getty Images

Antonio Conte è stato costretto a fare meno di lui solo in occasione di Inter-Cagliari per squalifica, l'altra partita che Nicolò non ha giocato è l'ultima di campionato contro l'Udinese, dove il tecnico nerazzurro ha dato spazio a chi ha giocato di meno. Nelle restanti 46 partite stagionali Barella è sceso sempre in campo, quasi sempre da titolare. Tre i gol siglati in stagione (Cagliari, Juventus, Fiorentina) tutti bellissimi e tutti in Serie A, 9 invece gli assist decisivi per i compagni di squadra in campionato, a cui si aggiungono i 3 in Coppa Italia e uno meraviglioso di tacco in Champions League contro il Real Madrid. Sette le ammonizioni totali con Barella che ha dimostrato, soprattutto nella parte centrale della stagione, di essere maturato, evitando così squalifiche pesanti nei momenti più importanti del campionato.

tutte le notizie di