LIVE Inter ora per ora – Fiorentina-Inter, Conte in cerca di riscatto. L’annuncio di Marotta sul mercato

LIVE Inter ora per ora – Fiorentina-Inter, Conte in cerca di riscatto. L’annuncio di Marotta sul mercato

Tutte le notizie sull’Inter in tempo reale per non perdervi neanche un aggiornamento

di Redazione Passione Inter

20.35 | Renzo Ulivieri, ex calciatore ed allenatore, ha difeso Antonio Conte dopo la lettera pubblicata dal Corriere dello Sport: “Ha fatto bene ad annullare la conferenza” (LA LETTERA DI ULIVIERI)

20.30 |  Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha commentato a Sky la sfida contro la Fiorentina: “Dimentichiamo l’eliminazione e guardiamo avanti” (LEGGI QUI)

20.20 | Giancarlo Antognoni, dirigente della Fiorentina, ha parlato a Sky nel pre-partita della gara contro l’Inter: “Sarà una Fiorentina più determinata” (LEGGI QUI)

19.45 | Nikola Milenkovic, difensore della Fiorentina, ha commentato la gara contro l’Inter a Inter Tv: “Stasera sarà fondamentale fare risultato” (L’INTERVISTA COMPLETA)

19.40 | Cristiano Biraghi, terzino dell’Inter, ha commentato il match contro la sua ex squadra a Inter Tv: “Vogliamo riscattarci dopo l’eliminazione dalla Champions” (LE SUE PAROLE)

19.30 | Le formazioni ufficiali di Fiorentina-Inter. Confermate le indiscrezioni con Alessandro Bastoni titolare nella difesa a tre di Antonio Conte (LEGGI QUI)

19.00 | Il Napoli ha diramato un comunicato ufficiale in merito all’infortunio di Koulibaly rimediato nella gara contro il Parma. Il difensore azzurro potrebbe saltare anche il match contro l’Inter dopo la sosta natalizia (L’ESITO DEGLI ESAMI)

18.15 | Ultime da casa Genoa: dopo la sconfitta nel derby contro la Samp, Thiago Motta è stato confermato sulla panchina dei rossoblu. Fiducia sicuramente solo condizionata, ma che dovrebbe permettere all’ex centrocampista di essere in panchina anche nell’ultimo match prima della sosta natalizia, quello contro la sua Inter, a San Siro.

17.40 | Fiorentina-Inter, le ultimissime sulle probabili formazioni: Conte sceglie Bastoni, Montella si mette a specchio! (QUI LE ULTIMISSIME)

17.00 | Serie A, 16a giornata: non sbaglia la Juve, che batte l’Udinese 3-1 e torna prima in classifica. Pareggia il Milan – 0-0 col Sassuolo -, cade l’Atalanta: a Bologna è 2-1 per i rossoblu. (Leggi qui)

16.30 | Inter Women, tracollo per l’Inter: la Fiorentina passa per 4-0, 12 gol subiti nelle ultime tre partite (Qui il resoconto sul match)

15.30 | ESCLUSIVA – Ciccio Valenti: “Ora niente tracolli. Mercato? Mi fido di Conte: va bene anche mia cugina! Vi svelo chi è Salvo24…”. (QUI L’INTERVISTA COMPLETA)

14.00 | Verso Fiorentina-Inter, la top 11 dei doppi ex: tra muscoli, qualità ed un attacco esplosivo. (QUI la formazione)

12.45 | A ‘Sky’ parla Fabrizio Biasin e torna sul caso della conferenza stampa annullata ieri dall’Inter: “L’aria è cambiata, come alla Juventus” (LEGGI QUI)

12.25 | Dall’Inghilterra arrivano nuove voci secondo cui il Manchester United sarebbe pronto all’assalto per Lautaro Martinez: stanziati 140 milioni di euro per due acquisti (LEGGI QUI)

11.50 | Inter contro Juventus: duello di mercato e di potere. I nerazzurri vogliono dare un altro segnale importante con Chiesa (LEGGI QUI)

11.25 | Problemi anche per Godin che va in panchina, Candreva resta a casa: a Firenze per Conte è emergenza totale (LEGGI QUI)

10.55 | Torniamo a parlare di mercato. Dalle colonne di Tuttosport arriva un retroscena importante su Giroud che rifiuta il Milan preferendo l’Inter. E quel feeling con l’Europa League è un’arma molto importante (LEGGI QUI)

10.30 | L’uomo giusto per cercare di rallentare la corsa senza freni dell’Inter. Dopo il tonfo in Champions League i nerazzurri proveranno a ricalibrare la bussola in Serie A, ma ad attenderli ci sarà la Fiorentina di Pezzella. Il centrale, recuperato da Montella dopo la frattura allo zigomo, sarà in campo per comandare la difesa contro due clienti decisamente scomodi. CONTINUA A LEGGERE

10.15 | 18 reti in trasferta, 13 invece a San Siro. Non c’è solo Lautaro a far girare la trottola interista, impazzita in zona gol grazie alle sue punte di diamante. L’intesa dell’argentino con Lukaku funziona e non conosce sosta, soprattutto lontano da quel posto chiamato casa. La Gazzetta dello Sport evidenzia la simbiosi di due attaccanti che vivono l’Inter insieme. CONTINUA A LEGGERE

10.00 | A caccia del successo, quello che per i nerazzurri significherebbe centrare l’ottava vittoria di fila lontano da San Siro. 9 su 13 per Lautaro in trasferta: questo il suo score personale nella stagione che lo sta consacrando di fronte al grande pubblico. Il Corriere dello Sport sottolinea i numeri registrati dall’argentino che, nei primi 30′ di gara, ha esultato già 10 volte. LEGGI QUI

9.45 | L’emergenza nerazzurra costringe Conte agli straordinari ed i mezzo al campo, tra i tanti interrogativi, spunta anche una certezza. Sogna la prima in Serie A Lucien Agoumè, centrocampista 17enne acquistato in estate dalla Beneamata che è riuscita a strapparlo via dalla concorrenza. Contro la Viola il francese aspetta una chance. CONTINUA A LEGGERE

9.30 | E’ tra gli uomini del momento della Viola e questa sera sfiderà l’Inter per trascinare la Fiorentina e mettersi ancora una volta in mostra, in linea con il perfetto inizio di stagione. Gaetano Castrovilli ha stupito tutti per il suo impatto con la Serie A e, sulle pagine della Gazzetta dello Sport, ha scelto di raccontarsi in un’intervista. LEGGI QUI

9.15 | Urgenza di rinforzi, tra i low cost e la speranza di reinvestire i milioni incassati dalla cessione di Gabigol. All’Inter di Antonio Conte servono, senza troppi giri di parole, un esterno ed un centrocampista di qualità ed il Corriere dello Sport, nel disegno del prossimo mercato nerazzurro, ha indicato Darmian e De Paul come obiettivi primari per rinforzare la rosa. LEGGI QUI

9.00 | Come riportato infatti dal Corriere dello Sport, l’Inter sembrerebbe intenzionata a muoversi anche su Gaetano Castrovilli: la priorità di Marotta per il ruolo di mezzala è rappresentata da Kulusevski ma, secondo il quotidiano, l’interesse per l’ex Cremonese c’è ed è tangibile ad Appiano. CONTINUA A LEGGERE

8.45 | Non più una priorità, ma più vicino rispetto al passato. Olivier Giroud, secondo La Gazzetta dello Sport, sembrerebbe sempre più nerazzurro, ma il club interista tentenna prima dell’assalto finale. Come riporta la rosea, il centravanti francese è dato ormai in  uscita dal Chelsea e dalla Francia lo hanno vestito già a metà con i colori della Beneamata. Il motivo? Le garanzie di minuti e visibilità dettate dall’undici di Antonio Conte in vista degli impegni con la Nazionale, come sottolineato anche dal suo ct. Deschamps. CONTINUA A LEGGERE

8.30 | Non c’è solo l’Inter sulle tracce dei gioielli del Napoli, pronti a lasciare il San Paolo alla fine del proprio ciclo in azzurro. Come riportato infatti dal Daily Mail, anche il Manchester United sarebbe infatti pronto ad accelerare per assicurarsi Dries Mertens al termine della sua avventura con il club partenopeo. Contatti frequenti tra i Red Devils e l’entourage del giocatore belga. CONTINUA A LEGGERE

8.00 | Ancor prima della grandissima prestazione messa in mostra al San Paolo contro il Napoli, il ds del Parma Faggiano aveva scelto di blindare Kulusevski fino a fine stagione, rinviando così ogni possibile discorso relativo al suo trasferimento alla prossima estate. Intervistato dai microfoni di Sky Sport, il direttore sportivo dei ducali ha infatti parlato così del futuro del talento svedese che sta trascinando i suoi in campionato. LEGGI QUI

7.30 | Dimenticare la disfatta in Champions League e consolidare la vetta della classifica. Questa la missione dei nerazzurri di Conte, in campo questa sera contro la Fiorentina. Al “Franchi” la Beneamata scenderà in campo con il ‘solito’ 3-5-2, obbligato per le defezioni dei centrocampisti e con un cambio solo nel terzetto arretrato. Con Handanovic tra i pali, ad agire in difesa saranno infatti Skriniar, che torna sul centrodestra, con de Vrij e Bastoni, favorito su Godin che dovrebbe dunque rifiatare. CONTINUA A LEGGERE

+++ 15 DICEMBRE +++

16.40 | Fabio Ravezzani ha parlato della possibilità di un clamoroso ritorno all’Inter di Mauro Icardi, in virtù di una clausola che gli permetterebbe di lasciare il PSG (LEGGI QUI)

16.00 | La nostra intervista esclusiva al primo allenatore di Dejan Kulusevski, obiettivo di mercato dell’Inter: “Tecnica di Robben, potenza di Ilicic. Inter? Basta che giochi…” (LEGGI QUI)

15.55 | Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella parla della gara di domani contro l’Inter in conferenza stampa: “L’Inter ha forza e temperamento, ma io ho voglia di rivalsa” (LEGGI QUI)

15.20 | Il nostro inviato ad Appiano Gentile Giovanni Parisio ci racconta le ultime e i retroscena sull’annullamento della conferenza del mister Antonio Conte (LEGGI QUI)

15.00| Pareggio per l‘Inter Primavera di Madonna contro il Sassuolo, che dopo essere andata in vantaggio al 67′ minuto con una magia di Schirò si fa raggiungere nei minuti di recupero. (LEGGI QUI)

13.40 | +++ ULTIM’ORA – L’Inter annulla la conferenza stampa di mister Conte alla vigilia di Fiorentina-Inter: “Lettera offensiva sul Corriere dello Sport, va garantito il rispetto”. LEGGI QUI IL COMUNICATO UFFICIALE +++

13.00 | Inter, Sensi non vede l’ora di rientrare in campo. Pubblica una sua foto in allenamento con la didascalia: “Corsa e tanta voglia di tornare!”. (QUI IL POST INSTAGRAM)

12.30 | Andrea Stramaccioni spiega cosa è successo con l’Esteghlal: “A causa di questioni politiche che non voglio commentare, sono mesi che il club non paga gli stipendi. Io non avrei problemi a tornare, ma devono dimostrare di poter rimanere nella legalità”. (Qui le dichiarazioni complete)

11.50 | Primavera, le formazioni ufficiali di Inter-Sassuolo: Madonna conferma il tandem Mulattieri-Fonseca in attacco (QUI le formazioni)

11.10 | Retroscena Spalletti: non solo Milan, il tecnico toscano avrebbe recentemente rifiutato anche un’altra offerta, stavolta molto più ricca di quella a tinte rossonere. (Qui tutti i dettagli)

10.45 | Roberto D’Aversa, intervistato da Repubblica, ha parlato anche di Dejan Kulusevski: “Ha un potenziale enorme, dipende tutto da lui. Via a gennaio? No, rimane fino a giugno. Conviene anche a lui”. Poi il retroscena su Conte. (Qui le dichiarazioni complete)

10.20 | Roberto Pereyra, ex centrocampista di Juventus e Udinese oggi in forza al Watford, si è concesso ai microfoni de La Gazzetta dello Sport in vista della sfida in programma tra le due squadre bianconere domenica all’Allianz Stadium. CONTINUA A LEGGERE

10.00 | Dal 14 dicembre al primo giorno di marzo: uno Juventus-Inter che dura 80 giorni. Dalla giornata che apre la rinascita nerazzurra dopo l’eliminazione in Champions League allo scontro diretto contro i bianconeri all’Allianz: tante tappe di uno scontro ad alta quota, con mille variabili da considerare. LEGGI QUI

9.50 |  In vista delle prossime finestre di mercato l’Inter potrebbe fare i conti anche con il nuovo Napoli targato Gattuso che ha messo nel mirino diversi giocatori monitorati con particolare attenzione dalla dirigenza nerazzurra. A partire da Sofyam Amrabat, centrocampista centrale dell’Hellas Verona. LEGGI QUI

9.40 | Alla vigilia della sfida di Premier League tra Chelsea e Bournemouth, il tecnico dei Blues Frank Lampard ha tracciato il punto della situazione sui suoi, analizzando il futuro di Marcos Alonso e Giroud. Le parole del tecnico sembrano spingere verso la permanenza dei due gioielli nel mirino dei nerazzurri. LEGGI QUI

9.30 | Nicolò Ceccarini, noto esperto di mercato, nell’editoriale pubblicato per Tuttomercatoweb fa il punto sulle principali trattative di casa Inter. Nel mirino della dirigenza nerazzurra c’è Marcos Alonso, esterno spagnolo in uscita dal Chelsea. Ecco le sue parole: “Passata la delusione della Champions League, l’Inter è già concentrata sul mercato di gennaio. Marotta e Ausilio sono a caccia di eventuali occasioni per rafforzare la squadra e dare più alternative possibili ad Antonio Conte. LEGGI QUI

9.20 | La Fiorentina prepara l’assalto a Matteo Politano. L’attaccante nerazzurro, già cercato in estate dalla dirigenza viola, potrebbe ripartire da Firenze dopo essere finito ai margini del progetto tecnico di Antonio Conte. Previsti dei contatti tra i due club. CONTINUA A LEGGERE

9.10 | L’Inter farà di tutto per cercare di anticipare la concorrenza e regalare Dejan Kulusevski a Conte già a partire dalla finestra invernale di calciomercato. La trattativa resta difficile, visto che il Parma al momento sembrerebbe non intenzionata a privarsi del centrocampista svedese. CONTINUA A LEGGERE

9.05 | Inter contro JuventusJuventus contro Inter. Un’eterna sfida destinata ad infiammare anche il mercato. Secondo quanto riportato da Tuttosport, sono diversi i nomi contesi tra le due dirigenze. A partire da Federico Chiesa, gioiello della Fiorentina che Paratici ha cercato di strappare a Commisso già nella scorsa estate. LEGGI QUI

9.00 | Houssine Kharja, ex centrocampista di Inter e Fiorentina, si è concesso ai microfoni di Tuttomercatoweb in qualità di doppio ex per presentare la sfida in programma tra i nerazzurri e i viola domani sera al Franchi. “Champions? Mi dispiace tantissimo, davvero. In tanti credevano che l’Inter passasse il secondo turno visto anche come lavorano club e allenatore”. CONTINUA A LEGGERE

8.55 | Un grosso rischio contro la Fiorentina ma anche una grande necessità per l’Inter di Conte. Marcelo Brozovic è entrato in diffida ed un’eventuale ammonizione contro la Viola rischierebbe di squalificarlo per il match con il Genoa: un lusso che i nerazzurri, in questo momento, non possono permettersi. Come lui anche Milan Skriniar è tallonato dal pericolo giallo. LEGGI QUI

8.50 | La Fiorentina deve ripartire. Per dare una svolta alla sua classifica e per cercare di metabolizzare il ko di Ribery, a lungo ai box insieme a tutta la sua esperienza fin qui fondamentale per lo spogliatoio della Viola. Il Corriere dello Sport indica l’unica via per ricominciare: quella che porta a Federico Chiesa. Già contro l’Inter, il figlio di Enrico dovrà farsi trovare pronto da vero uomo squadra, provando a trascinare i suoi verso l’obiettivo comune. CONTINUA A LEGGERE

8.40Marcos Alonso potrebbe essere il rinforzo ideale dell’Inter sulle fasce in vista della finestra invernale di calciomercato. Lo spagnolo ex Fiorentina è finito ai margini del progetto tecnico del Chelsea, dopo l’arrivo in panchina di Lampard, e così Conte potrebbe rilanciarlo in Serie A dopo averlo già allenato a Londra. Occhio però alla concorrenza per lo spagnolo. LEGGI QUI

8.30 | La soluzione low cost per anticipare i tempi e per dare ad Antonio Conte un vero e proprio jolly per difesa e fasce. Come riporta il Corriere dello Sport, Matteo Darmian rappresenta l’alternativa a Marcos Alonso, pista calda sì ma cara dal punto di vista economico. Lontano dal campo per scelta tecnica dal 26 ottobre, il Chelsea chiede per lo spagnolo 30-35 milioni. CONTINUA A LEGGERE

8.25 | L’impatto di Mauro Icardi con la maglia del Paris Saint Germain è stato a dir poco devastante: 12 gol in 15 presenze con il nuovo club tra Ligue 1 e Champions League, numeri da paura per l’attaccante argentino che sembra aver già conquistato tutti a Parigi. Secondo infatti quanto riportato da Tuttosport, la dirigenza del PSG starebbe valutando infatti la possibilità di anticipare il riscatto. CONTINUA A LEGGERE

8.20 | Romelu Lukaku ripartirà da Firenze dopo i diversi errori contro il Barcellona che sono costati cari all’Inter. La squadra nerazzurra è stata eliminata dalla Champions League, chissà come sarebbe andata a finire se l’attaccante belga sul risultato di 1-1 non avesse centrato Neto a pochi metri dalla porta. CONTINUA A LEGGERE

8.10 | Doppio ex chiamato ad introdurre Fiorentina-Inter: ‘Spillo’ Altobelli, intervistato dal Corriere dello Sport, racconta il match di domenica sera tra la Viola ed i nerazzurri di Conte. Tra le sorprese di inizio anno e l’impatto della coppia d’oro nerazzurra, l’ex interista analizza la partenza della Beneamata. LEGGI QUI

8.00 | Pantaleo Corvino, ex direttore generale della Fiorentina, si è concesso ai microfoni di Tuttosport per parlare del futuro di Federico Chiesa. Il gioiello viola è da tempo nel mirino dell’Inter di Antonio Conte e della Juventus di Maurizio Sarri e nella prossima estate le due dirigenze sono pronte a sfidarsi a suon di milioni per strapparlo a Commisso. CONTINUA A LEGGERE

7.50 | Stevan Jovetic, ex attaccante di Inter e Fiorentina ora in forza al Monaco, si è concesso ai microfoni de La Gazzetta dello Sport in vista della sfida in programma domani sera al Franchi tra le due squadre, in qualità di doppio ex. LEGGI QUI

7.40 | Momento tutt’altro che fortunato quello che sta vivendo Antonio Conte con la sua Inter. Il tecnico sembra preso di mira da forfait ed infortuni e, come riporta il Corriere dello Sport, sta facendo il possibile ed anche l’impossibile per cercare di evitare la solita flessione di dicembre. In vista del match con la Fiorentina c’è anche Candreva a rischio. CONTINUA A LEGGERE

7.35 | Alla Fiorentina serve un esterno d’attacco che possa andare a sostituire Ribery costretto al lungo forfait in Viola. Dalle possibilità all’emergenza per il club di Commisso, deciso nel risalire la classifica dopo una prima metà di stagione al di sotto delle aspettative. L’occasione, a questo punto, assume il nome di Matteo Politano, anche se le chances di portare l’attaccante a Firenze, come riporta il Corriere dello Sport, non sono così alla portata di Montella & co. CONTINUA A LEGGERE

7.30 | Antonio Conte è pronto a cambiare qualcosa nell’undici titolare che scenderà in campo dal primo minuto domenica sera nel posticipo serale in programma al Franchi tra Fiorentina e Inter. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, davanti ad Handanovic, possibile turno di riposo per Godin. LEGGI QUI

+++ 14 DICEMBRE +++

23.45 | Rodrigo De Paul, esterno dell’Udinese, ha parlato a Sportitalia del suo futuro e dell’interesse dell’Inter: “E’ una grande gioia perché vuol dire che sto lavorando bene, ma la mia testa è qui e farò di tutto per l’Udinese fino a che starò qui” (LEGGI QUI)

23.22 | La tennista Francesca Schiavone, sui propri profili social, ha dichiarato di aver avuto e sconfitto un cancro. Tanti i messaggi di vicinanza che le sono giunti in queste ore, tra qui quello dell’Inter, squadra di cui lei è tifosissima (LEGGI QUI)

22.59 | Il Real Madrid ha proposto all’Inter Luka Jovic, giocatore pagato 65 milioni di euro e che in Spagna non sta convincendo. L’idea, secondo TMW, non scalda i nerazzurri, anche se un’eventuale uscita di Matteo Politano potrebbe scombinare i piani della dirigenza (LEGGI QUI)

22.40 | Olivier Giroud e l’Inter, un affare che (adesso) si può fare: ad aiutare i nerazzurri è la sentenza della CAS sul blocco del mercato dei Blues, che ha di fatto sbloccato per la società londinese la possibilità di fare compravendita di cartellini, Lo sottolinea L’Equipe (LEGGI QUI)

22.20 | Rocco Commisso guarda in casa Inter per la Fiorentina: come spiega Nicolò Schira, giornalista, il presidente dei viola è pronto a tornare all’assalto per Matteo Politano dopo i no ricevuti in estate (LEGGI QUI)

19.40 | Alessandro Scanziani, ex centrocampista nerazzurro, si è concesso ai microfoni di Tuttomercatoweb per presentare la sfida in programma domenica sera al Franchi tra Fiorentina e Inter (LEGGI QUI)

19.20 | In estate l’Inter dovrà fare molta attenzione al Barcellona. La dirigenza blaugrana infatti non è solo interessata a Lautaro Martinez ma anche ad altri giocatori nerazzurri, tra cui Stefano Sensi. Secondo infatti quanto riportato da Tuttomercatoweb, il club spagnolo è rimasto molto impressionato dalla prestazione fornita dall’ex Sassuolo al Camp Nou nei gironi di Champions League (CLICCA QUI)

19.10 | Contro la Fiorentina bisognerà fare i conti ancora con diverse assenze importanti e con scelte di formazione quasi obbligate. Possibili novità in difesa e sulle fasce laterali (LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA-INTER)

18.50 | +++ TUTTE LE INFORMAZIONI PER SEGUIRE IN DIRETTA FIORENTINA-INTER +++

18.40 | Intercettato dai microfoni di Calciomercato.it al margine dell’evento del Premio  Fairplay&Football, l’agente Beppe Riso ha fatto il punto sulle trattative di mercato che riguardano alcuni dei suoi assistiti e l’Inter (CLICCA QUI)

18.25 | Arrivano ulteriori conferme dalla Spagna: secondo quanto riportato dal quotidiano iberico Marca, Ivan Rakitic non lascerà il Barcellona. Una decisione che potrebbe trasformarsi in un assist molto importante per l’Inter (GLI SVILUPPI)

18.15 | Jonathan Biabiany, ex giocatore dell’Inter oggi in forza al Trapani, si è concesso ai microfoni di Itasportpress.it per ripercorrere quelle che sono le tappe più importanti della sua carriera. Il francese esalta Conte e rifila un attacco diretto a Frank De Boer (LEGGI LE SUE PAROLE)

18.00 | ESCLUSIVA PASSIONEINTER – La redazione di Passioneinter.com ha intervistato in esclusiva Michele Serena, ex difensore della Fiorentina e dell’Inter in vista della sfida in programma domenica tra le due squadre (CLICCA QUI)

17.25 | Bratlomiej Dragowski, estremo difensore della Fiorentina, si è concesso ai microfoni di Sky Sport in vista della sfida in programma domenica sera al Franchi contro la capolista Inter (L’INTERVISTA COMPLETA)

17.15 | Rodolfo Landim, presidente del Flamengo, è tornato a parlare del futuro di Gabigol, attaccante brasiliano di proprietà dell’Inter. C’è attesa per capire quale sarà la decisione definitiva dell’eroe dell’ultima Copa Libertadores (LEGGI QUI)

17.00 | Ernesto Valverde, alla vigilia della sfida di campionato contro il Real Sociedad, è stato interpellato in conferenza stampa sul caso Vidal. Il centrocampista cileno rimane l’obiettivo numero uno di Conte in vista della finestra invernale di calciomercato (CLICCA QUI)

16.50 | Il Barcellona fa sul serio per Lautaro MartinezMarotta utilizzerebbe i 111 milioni della clausola per portare a Milano Federico Chiesa, da tempo pallino dell’ad nerazzurro, e Haaland, astro nascente del Salisburgo seguito dai principali top club europei (TUTTI I DETTAGLI)

16.45 | L’Inter lo sogna per gennaio, il Parma però non ha alcuna intenzione di privarsene a metà stagione. Ancora una volta Daniele Faggiano, direttore sportivo del club ducale, ha chiuso le porte ad una possibile partenza di Kulusevski (LEGGI LE SUE PAROLE)

16.30 | La partita contro la Fiorentina potrebbe rappresentare però anche un’importante occasione per ridiscutere del futuro di Matteo Politano. L’ex Sassuolo infatti potrebbe lasciare Milano durante la finestra invernale di calciomercato (LE ULTIME)

16.20 | Nuovo nome per l’estate. L’Inter guarda al presente ma anche al futuro. Se in vista della finestra invernale di calciomercato la dirigenza nerazzurra cercherà di regalare a Conte almeno un rinforzo a centrocampo, secondo quanto riportato da Sky Sport Marotta e Ausilio lavorano anche in vista della prossima finestra estiva.

16.15 | Ora tocca alla dirigenza dell’Inter fornire i giusti rinforzi a Conte per cercare di andare il più avanti in possibile in Europa League e contendere lo scudetto alla Juventus fino alla fine della Serie A. Secondo quanto riportato da Sky Sport, la priorità assoluta rimane quella del centrocampista: Marotta segue 3 giocatori e uno di loro approderà con ogni probabilità a Milano (I NOMI E I DETTAGLI DELLE TRATTATIVE)

16.05 | Domani la conferenza stampa di Antonio Conte in vista di Fiorentina-Inter, positicipo serale della 16esima giornata di Seria A (TUTTE LE INFO)

13.30 | Conte sa come ripartire dall’eliminazione europea. La Gazzetta dello Sport ha analizzato nel dettaglio tutti i precedenti del tecnico interista post disfatta tra Champions ed Europa League. Una carrellata di rivincite per l’allenatore nerazzurro. LEGGI QUI

13.00 | Con l’eliminazione dalla Champions League certificata dal ko dei nerazzurri contro il Barcellona, Calcio e Finanza analizza nel dettaglio il bilancio dell’Inter dopo la fine della sua avventura nella massima competizione europea. Tra successi, partecipazione e ranking storico la Beneamata porta a casa 38,7 milioni. Occhio però al cammino in Europa League. CONTINUA A LEGGERE

12.30 | Ai microfoni di Radio Sportiva, il giornalista Bruno Longhi traccia il punto su quanto visto nella settimana ricca di colpi di scena nelle coppe. Particolare il riferimento all’Inter, dal girone dei nerazzurri alla reazione in campionato: “Se dovessi stilare una classifica della tre giorni europea metterei l’Atalanta al primo posto per bellezza ed emotività del percorso concluso”. CONTINUA A LEGGERE

12.15 | Mille sorrisi per i bambini degli ospedali pediatrici milanesi regalati dall’Inter. Questa mattina infatti Javier Zanetti, Alessandro Antonello ed una delegazione della prima squadra maschile, femminile e della Primavera hanno visitato quattro pediatrie degli ospedali milanesi. Giornata di gioia per Lazaro, Ranocchia, Padelli e de Vrij. CONTINUA A LEGGERE

11.45 | Inter fuori dalla Champions e retrocessa in Europa League al termine di un match giocato contro il Barcellona non al massimo delle proprie possibilità. Tra gli infortuni e le chances dei nerazzurri, secondo Arrigo Sacchi, c’è spazio anche per qualche colpa di troppo per il tecnico interista. LEGGI QUI

11.30 | Sembrava ad un passo dai top club europei, con l’Inter pronta ad anticipare la concorrenza per aggiudicarsi il talento del Chievo. Invece anche i nerazzurri, come Juventus e Barcellona, sono stati anticipati dal Bologna che ha scelto di passare dalle parole ai fatti per Emanuel Vignato. Talento classe 2000 dei clivensi, il gioiellino andrà in scadenza di contratto in estate. CONTINUA A LEGGERE

11.00 | Un anno in nerazzurro, tra botti di mercato ed una linea di comportamento da seguire. Il bilancio di Tuttosport sul primo anno di Inter di Beppe Marotta tocca tutti i punti più importanti evidenziati dal quotidiano, dal primo posto in campionato all’eliminazione in Champions League dal sapore totalmente diverso rispetto allo scorso anno per quanto la sua Inter sta costruendo in Serie A. CONTINUA A LEGGERE

10.30 | Priorità all’esterno. Questo il punto tracciato dal Corriere dello Sport di oggi che, nell’analisi sul mercato in entrata dei nerazzurri, avvicina sempre più Marcos Alonso all’Inter. E’ lui, secondo il quotidiano, il prescelto di Conte: zero convocazioni nelle ultime sette gare e la necessità di lasciare i Blues per ritrovare uno dei suoi tecnici preferiti e che riuscirebbe a sfruttarne le capacità soprattutto offensive. CONTINUA A LEGGERE

10.00 | Verso Fiorentina-Inter, Conte fa il calcolatore? Quattro diffidati e coperta sempre più corta a centrocampo. Vecino, Borja Valero e Brozovic verso gli straordinari. Ballottaggio Candreva-Lazaro sulla destra. (Qui le probabili formazioni)

09.30 | A tutto Dalbert: Inter prima in classifica? Così è la vita, io avrei voluto rimanere, ma l’allenatore ha deciso così. Lautaro e Lukaku due fuoriclasse, ma occhio anche a Brozovic. Esultare se segno? Assolutamente sì”. (Qui l’intervista completa)

09.00 | L’arrivo di Marotta a Milano ha portato un’aria di rivoluzione, spinta anche dalla clamorosa eliminazione dalla Champions League dell’anno scorso in casa contro il PSV. La società è stata frazionata, con un conseguente aumento dell’attenzione ai particolari: ha scelto il nutrizionista, ha nominato un uomo di fiducia per gestire il centro sportivo al fine di portare la tanto cara “cultura del verde”, ovvero degli investimenti mirati alla cura dei terreni di gioco. Tutti piccoli dettagli che hanno fatto di Marotta un vincente. E che Conte conosce bene. (Leggi qui)

08.30 | Marotta detta la linea: l’obiettivo è costruire un modello vincente, per far sì che il percorso di quest’anno non sia solo un’eccezione ma diventi la norma. Sul mercato, il diktat saranno gli investimenti mirati con focus sulla qualità: ed ecco che allora entrano in orbita nerazzurra i nomi di Musso, Kumbulla, Kulusevski, Lincoln, Haaland, Chiesa e Tonali. (Qui gli approfondimenti)

08.00 | Attenta Inter, anche l’Atletico Madrid piomba su Olivier Giroud. Simeone lo vuole per gennaio, il Chelsea potrebbe lasciarlo partire in virtù del fatto che andrà in scadenza in quel di giugno (Leggi qui)

00.00 | Dopo una giornata ricca di emozioni, l’Europa League conosce già tutte le sue protagoniste che si sfideranno a partire dai sedicesimi. Occhi puntati in prima fascia su Siviglia, Manchester United, Arsenal, Porto e Celtic, raggruppate insieme all’Inter. Fuori clamorosamente il Borussia Monchengladbach, con la Roma che si qualifica al secondo posto. TUTTE LE QUALIFICATE

+++ 13 DICEMBRE +++

23.30 | Manca ormai solo il nero su bianco per vedere Nemanja Matic salutare definitivamente il Manchester United. Ad accelerare il processo di separazione tra il calciatore ed i Red Devils ci ha pensato anche The Sun, con l’Inter pronta ad approfittare della rottura per l’assalto al centrocampista. CONTINUA A LEGGERE

23.00 | Archiviata l’esperienza in Champions, l’Inter è già pronta a tuffarsi in pieno nella corsa all’Europa League. L’ultima giornata di coppe ha regalato risultati incredibili ed emozioni infinite e le 24 squadre qualificate oggi si uniranno alle 8 retrocesse dall’Europa che conta per i sedicesimi di finale. Rischi Sporting Lisbona, Wolverhampton e Getafe per i nerazzurri. TUTTE LE POSSIBILI AVVERSARIE

22.30 | Raggiante per il risultato raggiunto, il calciatore del Cluj Andrei Burca guarda anche alle grandi di Europa League, con un occhio fisso sui nerazzurri: “Vorrei godermi questo momento, ma non posso: lo farò alla pausa invernale. Ai sedicesimi ci saranno Ajax e Inter, squadre incredibili. Andrà come Dio vuole e proveremo a dare tutto: vogliamo fare del nostro meglio e regalarci una bella avventura”. CONTINUA A LEGGERE

22.00“Lo scudetto credo sarà una lotta tra Juventus e Inter. Conte sta portando una mentalità vincente ai suoi ed ha un progetto di crescita elevato: sta dimostrando davvero di essere un grande allenatore”. A rivelarlo è Totò Di Natale che, ai microfoni di Juvenews.it, ha analizzato l’impatto di Conte sulla Beneamata. LEGGI QUI

21.30 | Momento particolare quello della Fiorentina, ricco di difficoltà. Al ritorno in campo domenica la Viola riceverà l’Inter al Franchi ed il club manager Giancarlo Antognoni ha analizzato così il prossimo impegno contro i nerazzurri: “E’ una partita rischiosa ma con le grandi abbiamo sempre giocato all’altezza. La gara non sarà facile ma non mi sembra nemmeno proibitiva”. LEGGI QUI

21.00 | Esplosione non solo apparente, ma ora anche certificata. Lautaro Martinez è tra i migliori attaccanti d’Italia e tra i grandissimi in Europa anche grazie ai numeri collezionati tra Serie A e Champions League. L’argentino, come riportato da Transfermarkt, ha fatto registrare la migliore crescita rispetto all’ultimo aggiornamento. CONTINUA A LEGGERE

18.55 | Lele Adani, opinionista sportivo, dagli studi di Sky ha commentato le possibilità dell’Inter in EL: “Deve andare a vincere la competizione” (LEGGI QUI)

18.40 | L’agente di Amir Rrahmani, difensore dell’Hellas Verona, ha commentato l’incontro del presidente del Verona con l’Inter: “Adesso pensa solo al Verona, molte squadre su di lui” (L’INTERVISTA COMPLETA)

18.15| Un comunicato ufficiale della Fiorentina annuncia che Franck Ribery è stato operato e non prenderà parte al match contro l’Inter di domenica (LEGGI QUI)

17.50 | Una ricerca di Football Benchmark mostra come il valore della rosa dell’Inter sia il più alto tra tutte le eliminate, ma anche di alcune qualificate agli ottavi di Champions League (LEGGI QUI)

17.20 | Il gol di Stefania Tarenzi, attaccante dell’Inter, contro la Roma è stato premiato come miglior gol della 9° giornata (IL VIDEO)

16.55 | Social – L’ambasciatore cinese visita la sede dell’Inter: in dono una maglia nerazzurra LEGGI QUI

16.20 | Cruz all’attacco: “Prima di Calciopoli per l’Inter era impossibile vincere. Adriano? Abbiamo provato ad aiutarlo ma era depresso e circondato dalle persone sbagliate” CONTINUA A LEGGERE

16.00 | Social – La dolcezza di lady Lautaro su Instagram. La dedica al numero dieci: “Tu sei la mia vita” LEGGI QUI

15.30 | Mercato – Quest’oggi la dirigenza dell’Inter ha incontrato il presidente dell’Hellas Verona Maurizio Setti in vista della sessione invernale: tre i nomi sul tavolo CONTINUA A LEGGERE

13.40 | La sconfitta contro il Barcellona è stata anche figlia dello stress. Conte spreme fino all’ultima goccia i suoi giocatori, i quali rischiano di arrivare all’appuntamento decisivo a corto di forze e di lucidità  LEGGI QUI

13.15 | Verso Fiorentina-Inter, come riporta il Corriere Fiorentino Vincenzo Montella si aspetta una risposta da squadra dai suoi ragazzi e cercherà di recuperare in extremis Franck Ribery dopo l’infortunio del 30 novembre contro il Lecce. LEGGI QUI

13.05 | TS – A poco più di un giorno dalla bruciante sconfitta contro il Barcellona che è valsa l’eliminazione dalla Champions League, l’Inter vuole reagire. L’imperativo è solo uno: rialzarsi e riprendere il ruolino di marcia in campionato. LEGGI QUI

12.45 | Alla situazione infortunati quasi drammatica si aggiunge quella dei diffidati, come riportato dal Corriere dello Sport. A partire per Firenze infatti saranno molti i giocatori sulle cui spalle grava la minaccia della diffida: Lautaro, Skriniar, D’Ambrosio Brozovic. Se uno di questi dovesse prendere una ammonizione nella partita di domenica, sarà poi costretto a saltare la partita successiva contro il Genoa.

12.30 MVP Passioneinter.com – Inter-Barcellona, Lautaro Martinez è inarrestabile e vola al primo posto. Godin De Vrij chiudono il podio. LEGGI QUI LA CLASSIFICA COMPLETA

12.20 | Sulle pagine di Tuttosport Fabio Ravezzani – direttore di TeleLombardia – attacca il mister nerazzurro Antonio Conte per alcune scelte durante la sfida con il Barcellona“Troppo comodo dire che l’eliminazione sia arrivata a causa dell’organico insufficiente e degli infortuni”. CONTINUA A LEGGERE

12.15 | I nerazzurri, come sottolineato dal Corriere dello Sport, stanno sviluppando una sorta di dipendenza dai gol della loro coppia offensiva formata da Lukaku Lautaro, tanto è vero che se non segnano loro non si vince. LEGGI QUI

12.05 | Ai microfoni di Radio Sportiva l’ex Torino Ciccio Graziani racconta un interessante retroscena su Lautaro dello scorso anno. L’argentino con in panchina Luciano Spalletti ha trovato davvero poco spazio: “Dicevo a Spalletti di farlo giocare ma Icardi…” CONTINUA A LEGGERE

12.00 | Accadde Oggi –  L’Inter ospitava a San Siro un Pordenone qualsiasi – all’epoca i Ramarri, così soprannominati, erano ancora in Serie C – e per poco non si faceva eliminare da quella che, nelle previsioni di ognuno, doveva essere la classica squadra materassino da spazzare via con margine tennistico.  LEGGI QUI

11.45 | Secondo il quotidiano Sport ci sarebbero stati i primi contatti tra l’entourage di Lautaro e la dirigenza interista: obiettivo il rinnovo con adeguamento del contratto ed eliminazione della clausola rescissoria. LEGGI QUI

11.30 | Dejan Kulusevski – di proprietà dell’Atalanta ma in prestito al Parma – è stato uno dei protagonisti di questo inizio di stagione e Marotta non vuole farselo sfuggire. Secondo il Corriere della Sera infatti sarebbe stato trovato l’accordo tra l’Inter ed i bergamaschi su una base di 35 milioni di euro. LEGGI QUI

11.20 | Come ogni anno arriva la prova del nove per l’Inter. Il mese di dicembre ha rappresentato negli ultimi tempi l’inizio di una fase calante per i nerazzurri; a partire da Mazzarri, passando per Mancini e Pioli fino a Spalletti. LEGGI QUI

11.00 | Sebastiano Vernazza su La Gazzetta dello Sport non usa mezzi termini e va dritto al punto su Lautaro Martinez“Inter, non privarti di lui e del suo futuro, sarebbe un grosso errore”. LEGGI QUI

10.30 | Designato l’arbitro di Fiorentina-Inter: sarà Maurizio Mariani di Aprilia, mentre al VAR ci sarà Paolo Mazzoleni. Il fischietto laziale ha già arbitrato Inter-Udinese 1-0 del 14 settembre 2019.

10.00 | Per il Corriere dello Sport, nonostante la resistenza del Barcellona alla proposta di prestito, l’Inter non ha mollato l’obiettivo Arturo Vidal e spera in un’apertura nel mercato di gennaio. LEGGI QUI

09.30 | Con l’arrivo di Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli, Fernando Llorente potrebbe andar via già a gennaio. Inter e Roma si faranno sotto in caso di addio dello spagnolo, secondo quanto scritto da Tuttosport. LEGGI QUI

09.00 | Come ribadito sulle pagine di Tuttosport, la strada per arrivare a Marcos Alonso potrebbe non essere così complicata. Lo spagnolo viene valutato almeno 25 milioni di euro e non viene convocato da Lampard da 7 partite. L’Inter spera in un’operazione agevole. LEGGI QUI

08.50 | Secondo il Corriere dello Sport, l’Inter tiene viva la pista De Paul. Saranno decisive le ultime due sfide del 2019 per l’Udinese, visto che un buon posizionamento in classifica dei friulani potrebbe favorire la cessione del talento argentino. LEGGI QUI

08.40 | Tre giorni e l’Inter tornerà in campo in campionato contro la Fiorentina. Le notizie che giungono dall’infermeria sono però pessime: non vi saranno recuperi per quanto riguarda gli infortunati. Praticamente giocheranno gli stessi effettivi di martedì sera. LEGGI QUI

08.30 | Dopo la sconfitta con il Barcellona, ad Appiano Gentile si è presentato il presidente Steven Zhang che poco prima dell’inizio dell’allenamento ci ha tenuto a far recapitare un messaggio importante alla squadra: “Dimenticate il risultato. La strada per la vittoria è lunga, ma il percorso che stiamo facendo è corretto. È giusto ripartire subito, seguite le indicazioni dell’allenatore”. LEGGI QUI

08.15 | Il nuovo obiettivo dell’Inter è quello di blindare Lautaro Martinez. Nonostante in agenda non vi siano incontri con il suo agente per il rinnovo, la clausola da 111 milioni di euro spaventa il club nerazzurro, considerata la minaccia costante proveniente da Barcellona. LEGGI QUI

08.00 | Il nome di Olivier Giroud è finito nel dimenticatoio dell’Inter. Il centravanti francese, ai margini del Chelsea, potrebbe arrivare solo in caso di partenza di Matteo Politano che in questo momento non sembra assolutamente propenso a dire addio ai nerazzurri. LEGGI QUI

07.50 | Come riferito da La Gazzetta dello Sport, l’altra sera a San Siro l’Inter ha incontrato Felicevich, l’agente di Arturo Vidal. Situazione al momento bloccata: il Barcellona vende solo per fare plusvalenze e il cileno a Valverde serve come prima alternativa di centrocampo. LEGGI QUI

07.40 | Oltre ad un centrocampista, la dirigenza nerazzurra ha in mente di regalare ad Antonio Conte anche un esterno di fascia. L’identikit di Marcos Alonso piace eccome, ma la richiesta di 35 milioni di euro da parte del Chelsea sembra un po’ fuori mercato. LEGGI QUI

07.30 | Nei giorni scorsi l’Inter ha incontrato Percassi per accelerare sul fronte Kulusevski. C’è l’ok della società interista per portare a termine l’operazione. LEGGI QUI

+++ 12 DICEMBRE +++

Inter news: le notizie in diretta

In questa sezione chiamata Inter News trovate tutte le notizie sull’Inter in diretta. Dal campo al calciomercato, le probabili formazioni, le interviste, le nostre esclusive, le ultime sul nuovo stadio: tutto qui, in un unico raccoglitore che vi consentirà di non perdere neanche una news sull’Inter. Accanto alle notizie flash, troverete poi i link per approfondire gli argomenti con i nostri articoli completi che potrete commentare con noi anche nel gruppo Telegram (Iscriviti qui).

Classifica Serie A aggiornata

Ecco la classifica di Serie A aggiornata.

Classifica marcatori Serie A

Questa la classifica marcatori di Serie A aggiornata in tempo reale.

Calendario Inter

Ecco il calendario dell’Inter con i prossimi impegni di campionato.

 

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

[PODCAST] Passioneinter Talk #32: Facciamo i Conti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy